giovedì 9 giugno 2016

Polpette salvia e limone e "Ex" ,Nero d'Avola dell'azienda Cantine Pepi

Ospite del mio blog è nuovamente l'azienda Cantine Pepi
Ve ne avevo gia' parlato qualche giorno fa',proponendovi uno dei loro vini abbinato ad una ricetta facile ma molto gustosa.Trovate il mio precedente post qui'
Oggi è il turno di un nuovo vino.Un vino che vi presento in esclusiva,proprio come quello della scorsa volta,in quanto non ancora lanciato sul mercato ma che potrete degustare acquistandolo semplicemente cliccando qui'.
Sarete reindirizzati in una speciale pagina segreta:la "Pagina Segreta delle Vignaiole"dove iscrivendovi alla speciale prelista,inserendo in fase di registrazione il coupon recensiscoio,potrete godere di alcuni vantaggi:riceverete 5 ricette selezionate tra le oltre 100 create dalle migliori food-blogger ed accedere a numerose altre ricette pronte a soddisfare ogni palato,riceverete una raccolta digitale per scoprire i borghi dimenticati della Sicilia Orientale,quelli dimenticati dal turismo di massa,inoltre qui' potrete avere maggiori dettagli sull'azienda e come gia' detto potrete acquistare i vini in pre-lancio con un prezzo scontato,preciso che non vi è nessun vincolo di acquisto.
Il vino di oggi è "Ex" Nero d'Avola,un vino rosso che mi permetto di definire come " il principe dei vini siciliani" e sicuramente il piu' piu' conosciuto a livello mondiale.
Nasce da una delle migliori uve siciliane ed ha un colore rosso rubino intenso,brillante,vivace e con riflessi violacei.Al palato è un mix di aromi tra spezie e sentori frutta.
Predilige l'abbinamento a grandi arrosti di carni rosse,selvaggina,brasati e formaggi maturi e saporiti,ma sta' bene al fianco di qualsiasi piatto.
Ho optato per accompagnare un buon bicchiere di "Ex" Nero d'Avola dell'azienda Cantine Pepi,ad un secondo piatto facile e veloce.Un piatto che vede tra i suoi ingredienti qualche foglia di salvia e tanto succo di limone.Leggero e gustoso,con un sapore molto delicato che piace a tutti,anche ai bambini.

Le polpette salvia e limone
Ingredienti:
-200gr. di carne di maiale macinata
-200gr. di carne di vitello macinata
-100 gr.di pane in cassetta
-50gr.di parmigiano grattugiato
-2 uova
-2-3 rametti di salvia
-il succo di 2 limoni
-2 mestoli di brodo vegetale
-latte q.b.
-farina q.b.
-sale e pepe q.b.
-olio extravergine d'oliva q.b.

Procedimento:
Prepariamo le polpette.Ammollate il pane nel latte per qualche minuto,strizzatelo e lavoratelo in una ciotola con le mani insieme  alla carne macinata,alle uova e al parmigiano grattugiato.Aggiustate di sale e pepe e continuate fino ad ottenere un composto ben amalgamato.
Formate a questo punto delle polpette di medie dimensioni che andrete a passare nella farina.
In una padella antiaderente fate dorare le foglie di salvia nell'olio extravergine d'oliva.Aggiungete le polpette e fatele dorare da entrambe le parti con fiamma moderata.
Quando le polpette risultano dorate da entrambe le parti,aggiungete il succo di limone,aggiustate di sale e pepe e copritele fino a circa' la meta' con il brodo vegetale.
Coprite con un coperchio e lasciate cuocere a fiamma bassa,rigirando le polpette di tanto in tanto,fino a quando non si sara' formato un sughetto ristretto e le polpette saranno naturalmente  cotte.
Le polpette salvia e limone si prestano benissimo ad essere preparate anche in largo anticipo e possono essere servite sia calde che a temperatura ambiente.Un secondo piatto perfetto per le prossime giornate estive.
Non mi resta che invitarvi nuovamente ad iscrivervi alla "Pagina Segreta delle Vignaiole",a visitare il sito web dell'azienda Cantine Pepi e a lasciare un bel like alla loro pagina facebook


17 commenti:

  1. ottimo vino e ottimo piatto proverò queste polpette mi ispirano

    RispondiElimina
  2. Mi sembra di sentirne il profumo,un piatto veramente fresco,estivo il tutto accompagnato da un'ottimo bicchiere di buon vino :-)

    RispondiElimina
  3. Deliziose le tue polpette, mi fanno venire l'acquolina in bocca, sicuramente il vino che hai abbinato sara' altrettanto ottimo da come lo descrivi.
    Visito il loro sito per curiosare su altri vini.

    RispondiElimina
  4. ...mamma mia! E' deleterio leggere queste cose dopo aver cenato!
    Lifen

    RispondiElimina
  5. Queste polpette devono essere buonissime e profumatissime, per la serie... una tira
    l' altra.

    RispondiElimina
  6. Adoro le polpette , le faccio spesso ma non le ho mai fatte con la salvia e il limone , sicuramente buonissime poi accompagnate con un buon vino come Nero D'Avola dell'azienda Cantine Pepi , il risultato e' assicurato !!!! provero' al piu' presto la tua ricetta . Grazie mille !!

    RispondiElimina
  7. Questa è una ricetta che farò sicuramente!
    Un abbraccio,
    Angi

    www.mammatoday.com

    RispondiElimina
  8. queste polpette sono molto invitanti e questo vino è davvero molto buono ! complimenti anche per l'abbinamento

    RispondiElimina
  9. Sicuramente un ottimo vino anche se non sono un’intenditrice. Ottima anche la scelta del piatto a cui abbinarlo. Mi hai fatto venire l’acquolina in bocca.

    RispondiElimina
  10. bella questa ricetta la devo provare grazie :)

    RispondiElimina
  11. Non ho mai fatto le polpette in questo modo e devo dirti che mi hai dato un'ottima idea per domani che è domenica. Ottimo abbinamento con questo vino... grazie mille

    RispondiElimina
  12. Hai preparato delle polpettine davvero invitanti!! A casa mia finirebbero in un batter baleno!! E poi questo vino deve essere davvero speciale!!
    Un bacione Manu

    RispondiElimina
  13. Ottimo vino, me ne intendo un pochino avendo un ragazzo he adora conoscere vini.
    Lo hai abbinato ad un piatto perfetto per questo vino :)

    RispondiElimina
  14. l'aspetto delle polpette è incredibile, complimenti!!

    RispondiElimina
  15. Era da qualche tempo che stavo per passare da te per copiare questa ricetta!!
    Queste polpette saranno ottime!! Abbinate al vino Ex delle Cantine Pepi allora, sono perfette!!

    RispondiElimina
  16. Il nero d'Avola è il miglior vino prodotto in Sicilia,ben si abbina al piatto presentato,il cui aspetto è magnifico

    RispondiElimina
  17. Buone questa ricetta mi incuriosisce grazie provero' a farla

    RispondiElimina