giovedì 22 giugno 2017

Torta con pesche e prugne secche Montere'

Stamattina mi sono svegliata presto....un po' troppo presto visto che fuori era ancora buio.Cosi' per ammazzare un po' il tempo,ho deciso di preparare una torta da servire a colazione.Per non disturbare il resto della famiglia che chiaramente stava ancora dormendo,ho optato per qualcosa che non necessitasse dell'impiego dello sbattitore elettrico,quindi ho preparato una torta con pesche e prugne.
Una torta strepitosamente soffice,profumata e dal gusto delicato che piace a tutti,perfetta a colazione o a merenda,o ancora vista la calda stagione,servita come goloso dessert con una pallina di gelato.
Come vi accennavo prima non serve lo sbattitore elettrico ma basta un comunissimo cucchiaio di legno,serve anche uno stampo da 20 cm di diametro e pochissimi ingredienti tra cui le prugne secche denocciolate.Di queste ultime ho utilizzato quelle morbide e gustose del marchio MonteRe' 
MonteRè è l'unico produttore italiano specializzato nella coltivazione,lavorazione,essiccazione e vendita di frutta secca,in particolar modo di prugne,presente nelle grande e piccola distribuzione con marchio proprio.Un'affermata realta' modenese che gia' dagli anni 60 è attiva per garantire al consumatore un prodotto 100% italiano,sano,gustoso e di eccellente qualita',seguendo rigidi e accurati procedimenti produttivi.
Cura in ogni fase di lavorazione si denota gia' dal packaging che rende il prodotto facilmente riconoscibile sugli scaffali e soprattutto garantisce qualità e freschezza:
Ma torniamo in cucina ed ecco gli ingredienti per la realizzazione della Torta con pesche e prugne:
-75gr. di farina
-50gr.di fecola di patate
-70gr.di zucchero
-1/2 bustina di lievito per dolci
-1 uovo
-1 vasetto di Yogurt da 125gr. preferibilmente alla pesca con pezzi di frutta
-50gr. di burro sciolto.A temperatura ambiente
-1 cucchiaio di miele
-1 pesca di media misura
-15 prugne secche denocciolate  MonteRe'

La lavorazione è semplice e velocissima:
Lavate,mondate e tagliate a piccoli pezzetti la pesca e mettetela da parte.
In una ciotola abbastanza capiente mescolate gli ingredienti solidi eccetto la frutta,ovvero la farina,la fecola,lo zucchero e il lievito.
In un secondo contenitore mescolate gli ingredienti liquidi ovvero lo yogurt,l'uovo,il miele e il burro fuso fino a formare un composto omogeneo.
Unite gli ingredienti liquidi ben amalgamati a quelli solidi e continuare a lavorare il tutto fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.Aggiungete infine i pezzetti di pesca precedentemente preparati e le prugne secche.Amalgamate bene il  composto e versate in uno stampo imburrato ed infarinato.Passate alla cottura in forno preriscaldato a 180° per circa 15/20 minuti.
Una volta terminata la cottura,lasciate raffreddare,togliete dallo stampo e guarnite con zucchero a velo.

Non è facilissima e golosissima?
Vi assicuro che non vi fermerete alla prima fetta 😋😋 Provare per credere!!


lunedì 19 giugno 2017

Crema fredda al caffè'.Golosa e cremosa proprio come quella del bar

 Golosa,cremosa,fresca,dal gusto soave ed avvolgente,la crema fredda al caffè è la soluzione ideale per chi non vuole rinunciare all'aroma del caffè e non vuole assumere una bevanda calda in estate.
Per prepararla in casa servono pochissimi ingredienti,ma ci vuole tempo e pazienza affinchè il risultato sia eccellente ed equivalente a quello del bar.
Per prepararla in casa come faccio io è necessario infatti procedere amalgamando gli ingredienti tra loro con meticolosa attenzione e pazienza ad ogni passaggio,il tutto per avere una bellissima consistenza e un giusto mix di sapori,ed evitare che il caffè si depositi sul fondo.Il risultato vi assicuro che sara' irresistibile!!

Non vi è la necessita' di utilizzare sbattitore o qualsiasi altro utensile elettrico,ma basta dotarsi di un cucchiaio di legno,un contenitore a chiusura ermetica e di alcuni ingredienti quali:
- 2 tuorli d'uovo
- 2 albumi
- 250ml di panna da montare (SENZA ZUCCHERO)
-130 gr. di zucchero semolato
- 2 cucchiaini di caffè solubile
- 2 tazzine di caffè Icaf

Ecco come procedere:
Versate e fate sciogliete bene il caffè solubile nel caffè in tazzina ancora caldo e lasciate raffreddare.
Nel frattempo in una ciotola dai bordi alti lavorate lo zucchero con i tuorli fino ad ottenere un composto omogeneo,liscio e cremoso.A parte montate anche la panna e in un ulteriore contenitore montate a neve ben ferma gli albumi.
Preparati i vari ingredienti non ci resta che amalgamarli tra loro.
In un contenitore ermetico abbastanza capiente da contenere il tutto,versate le 2 tazzine di caffè ormai freddo e unite i tuorli montati con lo zucchero,quindi iniziate a mescolare con il cucchiaio di legno e con movimenti rotatori che non devono essere assolutamente dal basso verso l'alto.(Quest'ultimo è un dettaglio molto importante da tenere in considerazione per tutto il tempo di lavorazione in quanto influisce sulla corretta unione tra loro degli ingredienti.I movimenti rotatori dal basso verso l'alto infatti consentono di immagazzinare aria che porterebbe il caffè a depositarsi sul fondo)
Al composto ben lavorato aggiungete adesso i tuorli montati a neve e continuate a mescolare.Aggiungete infine anche la panna montata e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso.
Chiudete col tappo ermetico e ponete in freezer per circa 3/4 ore
Una volta tirata fuori,se avete lavorato bene,la vostra crema avra' una consistenza soffice nonostante le 4 ore di freezer.Non vi resta che servire da sola o con aggiunta di nutella,panna montata,scaglie di nocciole,meringhe e qualsiasi altro ingrediente dettato dai vostri gusti e fantasia.